Gregg Popovich ironico sul futuro: “Un terzo sarà San Antonio, poi due destinazioni italiane”

Home NBA News

Il futuro di Gregg Popovich, dopo l’eliminazione ai Playoffs per 4-3 contro Denver, non è mai stato così incerto. Non perché i San Antonio Spurs vogliano cambiare allenatore, bensì perché, a 70 anni compiuti e avendo vinto già tutto, lo storico coach potrebbe decidere di lasciare la NBA. Ovviamente, durante le interviste finali della stagione, alcuni giornalisti hanno indagato sulle intenzioni di Pop riguardo il futuro: lui ha risposto col tipico sarcasmo, facendo anche ben due riferimenti all’Italia. Con buona pace dei club di Serie A, però, non sono esattamente due squadre nostrane:

Il futuro? Un terzo di possibilità è Portofino, un terzo Positano e il restante terzo è San Antonio.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.