Gregg Popovich sta pensando ad un “Death Lineup” per Team USA con un numero 5 inedito

Home Nazionali NBA News World Cup 2019

Team USA è solamente al terzo giorno di training camp, ma è già tempo di pensare a possibili soluzioni su come scendere tatticamente in campo nel migliore dei modi per coach Gregg Popovich ed il suo staff: nonostante le molteplici defezioni delle superstar americane, il livello di talento è ancora molto alto in squadra, con giocatori che possono ricoprire molteplici posizioni, soprattutto se si tratta di una competizione FIBA.

In una recente intervista rilasciata ad NBA.com, è stato Kyle Kuzma a rivelare una possibile soluzione alternativa per Team USA, che potrebbe allargare il campo e portare sul perimetro i centri avversari, proprio grazie al giovane in forza ai Los Angeles Lakers: “A coach Pop ed il resto dello staff piace la mia versatilità difensiva, piace il fatto che io possa marcare giocatori con diverse posizioni in campo. In Europa, il gioco prevede poco post basso, quindi sono più i vantaggi nell’avere me come numero 5 nella metacampo offensiva che gli svantaggi in difesa, portare fuori dall’area i lunghi avversari può aprire il gioco in penetrazione delle nostre guardie, che sono davvero forti. E’ vero, abbiamo Jarrett Allen e Mitchell Robinson che sono due ottimi centri, ma stiamo provando anche questo. Giocare con un quintetto piccolo è qualcosa che stiamo considerando come opzione, ma siamo solo al terzo giorno di training camp“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.