Gregg Popovich su Team USA: “Non ci serve la maggiore quantità di talento al mondo”

Home Nazionali World Cup 2019

In queste settimane hanno fatto discutere molto i numerosi forfait che diversi giocatori statunitensi NBA hanno dato relativamente alla partecipazione alla FIBA World Cup con Team USA. Gregg Popovich, che della formazione a stelle e strisce sarà l’head coach, ha parlato di questo argomento alla Associated Press da Las Vegas, dove si sta tenendo in questi giorni il training camp della Nazionale:

Cerchiamo ragazzi che siano competitivi, chi saprà essere disciplinato ce la farà. L’importante è giocare di squadra, di base innamorarsi dei compagni e avere quel tipo di empatia che ti fa sentire responsabile per gli altri e dipendente da loro. Questo ovviamente significa che non ci serve la quantità di talento più grande al mondo. Troppo poco talento non è una bella cosa, ma non abbiamo problemi simili.

Popovich, soprattutto nelle ultime stagioni agli Spurs, è divenuto celebre per estrarre diamanti da giocatori su cui nessuno avrebbe scommesso, centrando sempre i Playoffs con i texani. Riuscirà nel compito anche con gli USA in Cina?

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.