Grissin Bon Reggio Emilia al centro delle voci: Brunner lascia, Kaukenas e White non hanno ancora deciso

Home

Classico caso di “ho una buona e una cattiva notizia” per i tifosi di Reggio Emilia: Brunner lascia, White dichiara di gradire la piazza. Poi c’è Kaukenas, la variabile impazzita…

Ufficiale: Brunner lascia la Grissin Bon.
Ufficiale: Brunner lascia la Grissin Bon.

Nella giornata odierna l’Emilia è stata il fulcro indiscusso delle attenzioni dei giornalisti sportivi; il roster del futuro inizia a prendere forma a partire proprio dalle indiscrezioni di oggi. Cominciamo dalla “brutta notizia”: Greg Brunner, centro americano naturalizzato svizzero lascia la Grissin Bon dopo una sola stagione, la notizia è ufficiale. Il trentunenne nativo di Charles City paga una seconda parte di stagione al di sotto delle aspettative, condizionata dall’infortunio al polso che lo ha tenuto fermo ai box per ben due mesi.

James White, futuro in Emilia?
James White, futuro in Emilia?

La “buona notizia”, invece, è rappresentata dalle parole di James ‘The Flight’ White, idolo della tifoseria locale che comunica a Prima Pagina:

<<E’ presto, l’estate è ancora lunga. Posso dire che Reggio è in cima alla mia lista delle preferenze. Guardate, non mi sono mai posto il pensiero fisso dell’Eurolega. Chiaramente in cima alla lista c’è anche l’NBA, che però non è un assillo: darò un’occhiata alle opportunità, se capita bene, altrimenti niente. Preferisco, per come sono fatto, ragionare sul presente. Penso a godermi l’estate ora e a prepararmi al meglio per la prossima stagione, lavorando sodo per arrivare in forma all’inizio dell’annata e migliorare me stesso. Mi sono divertito tanto a giocare a basket e ad essere qui quest anno.>>

Parole al miele di The Flight rivolte alla città che lo ha ospitato nell’ultima stagione, che lasciano ben sperare in vista di una firma su un nuovo contratto. Certo, rimane da scacciare lo spettro dell’NBA, che apparentemente è l’unica vera rivale di Reggio nella caccia al talento di White.

Rimantas Kaukenas non chiarisce i dubbi riguardo il proprio futuro.
Rimantas Kaukenas non chiarisce i dubbi riguardo il proprio futuro.

Rimnatas Kaukenas, invece, fa parlare di se per diversi motivi. Anche la guardia lituana parla del suo futuro, ma soprattutto figura tra i volti coinvolti nello scandalo della Montepaschi. Il Resto del Carlino, storico quotidiano emiliano, raccoglie l’indiscrezione che prima di gara-2 delle semifinali proprio contro Siena Kaukenas abbia subito un controllo da parte del fisco nell’ambito dell’operazione Time Out coinvolgente l’ex ds della Montepaschi Minucci.
Alla domanda su di un’ipotetica permanenza alla Grissin Bon anche nella prossima stagione, poi, il veterano, 37 anni da poco compiuti, ha lasciato le seguenti dichiarazioni, tutt’altro che rassicuranti per il pubblico emiliano:

<<Ritorno a Reggio? Non lo so, sinceramente. Ora voglio stare con la mia famiglia e ne parlerò con mia moglie.>>

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.