Gruppo A: sprint vincente della Francia nel finale, Russia in ginocchio.

Home

   Russia 67 – 74 Francia
(24-16, 36-34, 52-53)

La Francia ribalta lo svantaggio iniziale e con un break nel finale di partita porta a casa la vittoria.

Le prime battute del match vedono le due squadre rispondersi nel punteggio a ritmi contenuti, con i Russi che dopo l’esiguo svantaggio iniziale vanno in vantaggio grazie al duo Fritzon-Pateev, autore dei primi 17 punti di squadra. Sul punteggio di 9-8, la Russia spinge sull’acceleratore e costruisce velocemente un margine di 9 punti di vantaggio, che Parker e Diaw provano a limare senza grandi risultati. Il canestro di Kurbanov archivia il primo quarto sul 24-16 in favore dei russi.
Desiatnikov regala alla sua squadra la prima doppia cifra di vantaggio grazie ai 4 punti in apertura di periodo, ma De Colo e Gobert si caricano sulle spalle l’attacco francese, combinando per 12 punti negli ultimi 4 minuti e mezzo e consentendo alla Francia di rientrare fino al -2. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 36-34 in favore della Russia.

La tripla di Batum consente ai francesi di tornare in vantaggio, ma nonostante gli sforzi dei ragazzi di coach Collet la Russia riesce a restare a contatto grazie ad un Fridzon in ottima forma: 20 punti per il russo nei primi 30 minuti di gioco. I 5 punti in fila di Parker consentono ai francesi di chiudere il periodo in vantaggio: 52-53. La Francia prova a  chiudere i conti in apertura di periodo, ma i canestri di Kurbanov e Antonov surclassano gli sforzi degli avversari e portano i russi sul +6 con poco più di 5 minuti da giocare. Sul punteggio di 64-58 e con le spalle al muro, Lauvergne, Kahudi e De Colo combinano per un parziale di 10-0 che ribalta la situazione e spezza la schiena ai russi, ormai a corto di fiato ed incapaci di rientrare. Finisce 67-74.

Russia: Fridzon 20, Antonov 13, Pateev 9, Monya 8, Desiatnikov 8, Kurbanov 7, Khvostov 2.

Francia: De Colo 13, Parker 12, Gobert 12, Lauvergne 11, Batum 8, Gelabale 8, Diaw 5, Kahudi 4, Pietrus 1.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.