Gruppo C: La Slovenia passeggia sulla Macedonia in una partita poco spettacolare

Home

Slovenia – Macedonia 62-51

(24-10; 31-24; 52-41)

La Slovenia festeggia il passaggio del turno.
La Slovenia festeggia il passaggio del turno.

La Slovenia vince in scioltezza contro la Macedonia, in una partita che ha ben poco da offrire dal punto di vista dello spettacolo. Già eliminata, la Macedonia di coach Srbinovski non rende la vita facile agli sloveni, che però nel momento che conta chiudono l’incontro senza troppi problemi.

Parte bene la Slovenia favorita per la vittoria, che tiene a bada l’attacco macedone, che a dire il vero non è troppo pericoloso. Al primo intervallo il tabellone recita 24-10 in favore degli uomini allenati da Jure Zdovc. Proprio Dragic & co. vanno in crisi nel secondo parziale di gioco, quando la Macedonia comincia a segnare con regolarità. L’attacco sloveno non carbura più e la Macedonia piazza un parziale complessivo nel quarto di 7-14, che vale il 34-24 della pausa lunga.

Dopo una lauta scossa negli spogliatoi, Blazic e compagni tornano con tutta un’altra attitudine in campo e facendo fruttare la miglior qualità del proprio roster costruiscono un vantaggio cospicuo per poi rilassarsi nell’ultimo quarto. Termina 62 a 51, Slovenia qualificata e Macedonia che rimane fuori dalla fase finale dell’Europeo, con una sola vittoria a bilancio.

Slovenia: Joksimovic 5, Rupnik ne, Prepelic 7, Blazic 6, Nikolic, Dragic 20, Zupan, Balazic 6, Zagorac ne, Omic 14, Klobucar 4, Slokar.

Macedonia: Brckov ne, Ilievski 15, Sokolov 2, Kostoski 1, V. Sojanovski ne, D. Stojanovski 8, Simonovski 5, Mladenovski ne, Trajkovski 6, Gjuroski, Hendrix 4, Smardziski 10.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.