Gruppo C: Più squadra la Grecia, inutile la prestazione di Shengelia

Home

GEORGIA – GRECIA 68-79

(15-25; 7-25; 26-11; 20-18)

La Grecia riesce a imporsi sulla Georgia, grazie ad una prestazione di squadra. Gli ellenici mettono in campo più fisicità ed energia, rispetto a Pachulia e compagni, trovando così la vittoria numero tre nel girone C. Miglior marcatore Calathes con 19 punti, seguito da Koufos e Antetokounmpo, entrambi con 12; per la Georgia non sono serviti i 20 punti di Shengelia.

Zisis, uno dei migliori in maglia Grecia
Zisis, uno dei migliori in maglia Grecia

Il primo quarto vede gli ellenici provare a scappare al 5’, quando Zisis guida un break di 6-0. Markoishvili e Shengelia provano a metterci una pezza, ma il playmaker ex Siena guida i suoi compagni, che si portano sul 15-25 grazie ad un layup di Bourousis. Nella ripresa dei giochi la musica non cambia: questa volta Calathes chiude un mega-parziale di 8-3, che consegna ai biancoblu un cospicuo vantaggio (18-33 al 13’). Tsintsadze sblocca la Georgia al 18’, segnando il ventesimo punto (20-39), ma gli avversari non mollano, mettendo in campo un’energia differente e all’intervallo lungo il punteggio dice 22-50 Grecia.

Nella ripresa, Sanikidze chiude un break di 8-1 (30-51 al 24’), ma gli avversari continuano a gestire il punteggio, mantenendo il divario sui 20 punti (35-55 al 27’). Sloukas e Calathes, rispettivamente con un jump dalla media e un layup, rispondono all’ex Cantù Markoishvili, chiudendo sul 48-61 al 30’.

 

L’ultimo periodo vede entrambe le formazioni scambiarsi punti, con la Grecia capace di ricacciare indietro i georgiani, anche quando trovano il -11 (50-61) con Sanadze. Quando mancano poco più di 3’ alla fine del match, Koufos regala nuovamente il +15 ellenico. La Georgia rientra a -11, ma oramai manca troppo poco per tentare una rimonta considerevole (65-76 al 39’). Finisce 68-79 per i greci che si portano in seconda posizione nel girone, subito dietro la Slovenia, rilegando la Georgia in fondo alla classifica.

 

GEORGIA: Pullen 4, Metreveli, Pachulia 4, Tsintsadze 5, Shermadini 9, Sanadze 2, Markoishvili 11, Patsatsia, Sanikidze 10, Burjanadze 3, Shengelia 20, Lezhava.

GRECIA: Bourousis 4, Zisis 11, Spanoulis 2, Calathes 19, Perperoglou, Sloukas 3, Kaimakoglou 8, Koufos 12, Printezis 3, Papanikolaou 5, Mantzaris, Antetokounmpo 12.

 

Fonte foto: www.bettingpro.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.