Gruppo D: non basta un Satoransky stellare, la Lituania la spunta al supplementare!

Home

REPUBBLICA CECA-LITUANIA 81-85 OT

(18-12; 19-15; 14-28; 18-14; 12-16)

È un match decisivo per entrambe le squadre: la qualificazione è assicurata, l’oggetto di contesa è il primo posto per gli ottavi.

Tomas Satoransky
Tomas Satoransky

L’avvio è targato Repubblica Ceca: Satoransky in regia guida bene l’attacco sin dalle prime battute e la scarsa precisione al tiro dei lituani produce un vantaggio importante sul 13-6; i baltici non riescono a trovare la retina e il primo quarto si chiude sul 18-12. Un break di 6-0 nel secondo periodo riporta a -2 la formazione di Kazlauskas, ma è solo un attimo: Vesely e Satoransky riprendono le redini del match e portano il diatacco a +10 cui chiudono il primo tempo sul 37-27.

Al rientro in campo, la Lituania torna sotto con un prepotente 9-0, ma una cattiva gestione del pallone da ambo le parti mantiene il vantaggio ceco, seppur di un solo possesso; ma stavolta la Lituania è lanciata e con Kuzminskas trova il primo vantaggio del match. Maciulis prova ad allungare ma è ancora Satoransky a tenere i suoi in vita al termine del terzo periodo sul 51-55. Due bombe in avvio di ultima frazione valgono il pareggio ceco a quota 57, ma le proteste di Vesely sul fallo su Kalnietis costano tecnico e quinto fallo; nonostante l’uscita del lungo, Hrunba e Benda riportano avanti i cechi. Le squadre restano punto a punto fino a decidersi tutto negli ultimi 80″ sul 69 pari: entrambi i quintetti continuano a fallire il match point, con Satoransky che viene addirittura stoppato due volte e a 6″ dalla fine perde la palla del possesso decisivo. Tuttavia anche Kalnietis sbaglia: è supplementare! All’overtime è Lietuva-show: le triple di Kalnietis e Kuzminskas sono il corpo dell’8-0 di break con cui i baltici scappano subito e da lí non guardano più indietro. Finisce 81-85.

maco-pabaigoje-mantas-kalnietis-pataike-svarbu-tritaski-ir-bauda-63962630

TABELLINI:

Repubblica Ceca: Benda 11, Auda, Pumprla 9, Hruban 12, Satoransky 11 (+9 rimbalzi, +15 assist), Welsch 3, Houska 6, Barton ne, Jelinek 3, Sirina ne, Schlib 18, Vesely 8

Lituania: Kalnietis 15, Gailius 0, Maciulis 11, Seibutis 4, Sabonis ne, Kavaliauskas 5, Jankunas 6, Javtokas, Valanciunas 13, Kuzminskas 18, Milaknis 13, Lekavicius

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.