Hackett in uscita da Siena senza Top 16. Destinazione Galatasaray?

Home

imagesLa notizia è di quelle destinate a lasciare un segno. L’avventura di Siena in Eurolega rischia di poter finire presto e questo potrebbe avere delle ripercussioni sulla sua star indiscussa: Daniel Hackett. Lo sforzo prodotto in estate, per tenere Daniel, è stato un lusso che si rischia di pagare a caro prezzo qualora non vengano raggiunte le Top 16 di Eurolega e del loro conseguente ritorno economico. Già, perché la Montepaschi pare non aver ancora trovato lo Sponsor che possa rimpiazzare il buyout del giocatore, che pesa come un macigno sul budget ridotto imposto dalla società.

Secondo quanto riportato da Gazzetta.it, il Galatasaray sembra la maggior indiziata ad acquisire le prestazione del play azzurro. Il club turco non avrebbe problemi a pagare il buyout richiesto da Siena (1 mln di euro) e ha assoluto bisogno di un esterno per sopperire agli infortuni dell’ultimo periodo (Jamont Gordon su tutti). Altre squadre interessate sono il Fenerbache, CSKA Mosca e Barcelona: insomma, il meglio del meglio in Europa ma c’è un ma.

imagesDaniel, durante l’ultima estate, ha rifiutato il pluriennale propostogli da Milano perché il suo sogno è quello di tornare al di là dell’oceano e giocare nella NBA. Da quando uscì nel 2009 da USC (University of Southern California), Hackett è diventato un catalizzatore di gioco, che sa prendersi la squadra sulle spalle e che non ha paura di niente. Ma quale squadra europea sarebbe disposta a tesserare un giocatore, per poi vederlo andare via dopo solo qualche mese?  Il giocatore vuole rimanere a Siena che gli garantirebbe la “NBA escape” a giugno ma senza Top 16 la cessione diventerebbe automatica. Tutto è nelle mani di Daniel.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.