I 42 punti di Anthony Edwards contro Phoenix lo fanno entrare in uno speciale club composto da LeBron, Durant e Carmelo

Home NBA News

Anthony Edwards è arrivato, signore e signori. LeBron James e Kevin Durant lo sanno. Questa notte contro i Phoenix Suns Anthony Edwards ha chiuso con il suo career-high da 42 punti nella vittoria dei T-Wolves contro la franchigia dell’Arizona.

Con questo score Edwards si è collocato in un club d’élite di fenomeni. Secondo Tim MacMahon di ESPN, Anthony Edwards è ora il terzo giocatore più giovane nella storia della NBA a segnare 40 punti in una gara. Il diciannovenne si è unito a personaggi del calibro di LeBron James, Carmelo Anthony e Kevin Durant come giovani stelle da 40 in un match prima ancora di compiere 20 anni.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.