kevin durant

I Brooklyn Nets incontrano Kevin Durant: si proseguirà insieme

Home NBA News

Allarme rientrato in casa Brooklyn Nets, dove a giugno Kevin Durant aveva chiesto la cessione. La superstar NBA poi aveva corretto il tiro, aggiungendo che la dirigenza avrebbe dovuto scegliere tra lui e la coppia formata dal GM Sean Marks e Steve Nash. Joe Tsai, proprietario dei Nets, aveva comunque subito precisato di riporre completa fiducia in front office e coach.

Niente si è comunque mosso in queste settimane, c’è stata sì qualche proposta da parte di altre squadre ma nulla che soddisfacesse i Nets. E così siamo arrivati a oggi: Tsai, Durant, Marks e Nash si sono incontrati e c’è stata una svolta. Nessuna cessione, per ora i Brooklyn Nets proseguiranno insieme, così come hanno fatto nelle ultime due stagioni.

Se la situazione si sia risolta è ancora presto per dirlo, di sicuro non è il massimo iniziare una stagione con questo clima interno. L’altro grattacapo è ora quello relativo a Kyrie Irving, che nelle ultime ore sembra essere stato pure lui tolto dal mercato nonostante il contratto in scadenza la prossima estate e il mancato rinnovo.

Insomma, nonostante un po’ di drama, i Nets 2022-23 saranno ancora guidati da Nash in panchina e da Durant e Irving in campo, col ritorno di Ben Simmons. L’australiano nelle scorse ore ha ricevuto l’ok dei medici per allenarsi con contatto in 3vs3 e dovrebbe essere disponibile per la prima partita stagionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.