I Clippers pensano a Tyronn Lue come primo assistente di Doc Rivers

Home NBA News

I Los Angeles Clippers hanno tutta l’intenzione di superare i Lakers come prima squadra cittadina: la dirigenza è riuscita a portare allo Staples Center Kawhi Leonard e Paul George, catapultando i Clippers in testa a tutti i pronostici per la vittoria dell’anello NBA 2020.

Il roster di giocatori è fatto e finito, ed in questo momento il front office sta cercando di aggiungere qualche figura di spicco nello staff di coach Doc Rivers: come riporta Marc Stein, il nome in cima alla lista è quello di Tyronn Lue, capo allenatore dei Cleveland Cavaliers nel 2016, quando LeBron e compagni conquistarono l’anello; Lue era il favorito per il lavoro come head coach proprio del Lakers, ma le due parti non trovarono l’accordo, ed i gialloviola decisero di virare su Frank Vogel. Tyronn Lue ha già lavorato come assistente di Rivers ai Celtics ed ai Clippers: l’aggiunta di Lue metterà ancor più pepe alla rivalità cittadina a Los Angeles, visto il particolare rapporto che lega l’ex giocatore dei Lakers (tanto per cambiare) alla stella dei nemici, ovvero LeBron James.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.