I Dallas Cowboys sono la franchigia sportiva con più valore al mondo, la prima squadra NBA è al 5° posto

Home NBA News

Il valore di una società sportiva non dipende solo dai successi in campo: fan base, marketing, mercato in cui è situata, storia e sì, anche la forza sui social media ormai, sono tutti fattori che fanno parte di una valutazione di una franchigia dello sport professionistico mondiale.

Forbes, rivista specializzata in finanza e valutazioni, ha stilato la consueta lista annuale, mettendo in ordine le società sportive con più valore per il 2019: al primo posto si trovano i Dallas Cowboys, franchigia NFL con 5 miliardi di dollari di valutazione; a completare il podio New York Yankees (4.6 miliardi) e Real Madrid (4.24 miliardi), che precede i “cugini” spagnoli del Barcelona (4.02 miliardi), da considerare come per le due società spagnole si sommano i valori di calcio, basket e gli altri sport da cui sono composte le due polisportive. Al quinto posto, finalmente, si trova la prima franchigia NBA, i New York Knicks (4 miliardi): per la società della Grande Mela vale il principio per il quale il valore non segue i successi sportivi; nelle prime dieci posizioni si trovano anche i Los Angeles Lakers (8° posto, 3.7 miliardi) e i Golden State Warriors (9° posto, 3.5 miliardi).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.