I dieci giocatori che comporranno i quintetti per l’All Star Game: Giannis e LeBron di nuovo capitani

Home NBA News

La NBA ha svelato i risultati della prima votazione in vista dell’All Star Game 2020 di Chicago, ovvero i 10 giocatori che verranno inseriti nei due quintetti, risultato delle preferenze di fans, media e atleti stessi (in percentuale rispettivamente 50-25-25).

I due capitani, come lo scorso anno, saranno ancora Giannis Antetokounmpo e LeBron James, i due giocatori più votati ad Est e ad Ovest: avranno il compito di scegliere la propria squadra nel classico Draft che si tiene ormai da un paio d’anni e che come la stagione scorsa sarà trasmesso in diretta televisiva.

Per la Eastern Conference, oltre all’MVP in carica, sono stati selezionati Trae Young e Kemba Walker tra le guardie e Pascal Siakam e Joel Embiid tra i lunghi. Spiccano le assenze di Jimmy Butler e Kyrie Irving, il primo era quarto tra i lunghi anche nelle votazioni dei fans, mentre il playmaker dei Nets era secondo tra le guardie ed è stato dunque superato da Walker (anche grazie a giornalisti e giocatori, probabilmente).

Per la Western Conference, oltre a James, sono invece stati scelti il suo compagno Anthony Davis e Kawhi Leonard tra i lunghi, mentre Luka Doncic e James Harden saranno le guardie. Qui c’erano pochi dubbi, vista la grande distanza che separava questi 5 da tutti gli altri in lizza anche solo nelle preferenze dei tifosi. Ovviamente Alex Caruso non è stato selezionato, anche se sarà curioso dove si è piazzato il giocatore dei Lakers che aveva avuto un ruolo importante nella votazione dei fans ed era quarto tra le guardie fino a settimana scorsa.

Le riserve, 7 per squadra quindi un totale di 14, verranno annunciate la prossima settimana, scelte dai coach.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.