I giocatori dei Nets contro Embiid: “La gomitata ad Allen? L’ha fatto apposta, gliela faremo pagare”

Home NBA News

La serie di primo turno tra i Philadelphia 76ers ed i Brooklyn Nets è sicuramente una delle più interessanti ad Est, con i Nets che sono riusciti a strappare una vittoria in trasferta in gara-1 per poi venire dominati in gara-2: ora la serie si sposta a Brooklyn, dove i padroni di casa cercheranno di mantenere il conquistato fattore campo.

Uno degli episodi più controversi delle prime due gare è stata la gomitata inflitta a Jarrett Allen da parte di Joel Embiid, punita con un Flagrant-1 dagli arbitri, che hanno ritenuto il gesto non intenzionale: nella conferenza stampa post-partita, il centro dei Sixers ha dichiarato di non averlo fatto apposta, aggiungendoci una risata assieme al compagno Ben Simmons; tutto ciò ha scatenato le ovvie reazioni negative da parte degli avversari.

Rodions Kurucs ha infatti dichiarato: “La mia reazione in merito? Gliela faremo vedere in gara-3 quale sarà. Sarò sicuramente più duro nei suoi confronti in campo, ma dovremo sicuramente stare attenti agli arbitri. Embiid ha commesso un gesto molto sporco secondo me, al 100%. L’ha fatto apposta e l’ho visto, e ha pure riso sull’accaduto, non siamo di certo contenti“.

Il suo compagno Jared Dudley l’ha seguito a ruota: “Normalmente mi informo sui precedenti dei miei avversari e Embiid ha una lunga lista di falli antisportivi alle spalle. Spero che non ci verranno fischiati dei flagrant se per sbaglio lo colpiremo con una gomitata sul mento. Alla fine si tratta di playoffs, tutti ci aspettiamo giocate più fisiche e più dure, ma non si deve mai giocare sporco“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.