I Golden State Warriors hanno richiamato Nico Mannion dalla G-League

Home NBA News

Nico Mannion torna in NBA, almeno per il momento. Dopo un mese circa a Orlando, nella “bolla” della G-League con i Santa Cruz Warriors, il playmaker azzurro e il suo compagno Jordan Poole sono infatti stati richiamati da Golden State in vista della prossima partita contro Portland, per la quale saranno entrambi disponibili fatte salvo complicazioni relative ai tamponi.

Mannion nell’ultimo periodo in G-League stava facendosi valere, realizzando rispettivamente 25 e 27 punti nelle ultime due uscite. Nelle scorse ore il prodotto di Arizona aveva anche parlato molto positivamente dell’esperienza nella Lega di sviluppo dopo aver passato dicembre e gennaio quasi esclusivamente in panchina negli Warriors. Il ritorno di Mannion e Poole potrebbe far presagire qualche mossa di mercato da parte di Golden State, forse il taglio di Brad Wanamaker di cui si era parlato nelle scorse settimane visto lo scarso rendimento dell’ex Celtics.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.