I Golden State Warriors sono rimasti a bocca aperta dopo il workout di un prospetto

Home NBA News

Il Draft NBA 2020 si svolgerà, virtualmente, il prossimo 18 novembre e darà ufficialmente inizio alla offseason e alla nuova stagione. I Golden State Warriors, che in virtù della pessima annata, avranno la seconda chiamata assoluta, anche se non è chiaro se la manterranno oppure la metteranno sul mercato alla ricerca di un talento pronto fin da subito a contribuire alla loro causa.

Nel frattempo però gli Warriors, così come le altre franchigie, stanno visionando i migliori prospetti di questa classe Draft e, secondo quanto riportato da The Athletic, sarebbero rimasti particolarmente stupiti da uno: l’israeliano Deni Avdija. Il ragazzo, classe 2001, è stato MVP del campionato israeliano lo scorso anno, nonché MVP anche degli ultimi Europei U20. Steve Kerr e i suoi collaboratori sarebbero stati molto colpiti non solo dal workout di Avdija, ma anche dal dialogo avuto con lui. Il giocatore, considerato comunque una scelta in Top 5 dagli esperti, potrebbe ora salire addirittura fino alla #2.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.