I Knicks “ripuliscono” il roster: se ne vanno Bobby Portis, Taj Gibson, Wayne Ellington ed Elfird Payton

Home NBA News

A meno di 24 ore dal Draft di ieri notte, nel quale hanno scelto Obi Toppin ed Immanuel Quickley, i New York Knicks continuano a plasmare il roster della prossima stagione, stavolta lasciando partire tre giocatori. La franchigia ha infatti deciso di non esercitare la Team Option da 15.7 milioni di dollari sul secondo anno di contratto di Bobby Portis, oltre che di tagliare Taj Gibson, Wayne Ellington ed Elfrid Payton, titolari di contratti abbastanza pesanti da 10.29, 8 e 8 milioni di dollari ma non interamente garantiti e che quindi non peseranno sul salary cap fatta eccezione per 3 milioni totali.

Tutti e tre i giocatori saranno free agent senza restrizioni a partire da domani. I Knicks hanno invece firmato Myles Powell, undrafted in uscita da Seton Hall.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.