I Lakers ci provano con Michael Carter Williams

Home

mcw s

L’infortunio di Joel Embiid ha scombussolato i piani di molte franchigie. I Philadelphia 76ers volevano scegliere Andrew Wiggins con la chiamata #3, ma purtroppo per loro il talento da Kansas andrà via, insieme a Parker, con una delle prime due chiamate. Da tempo si parla del forte interessamento di Phila nei confronti di Dante Exum, playmaker classe ’95 di origine australiana. Il vero problema, se così si può definire un giocatore che ha sorpreso tutti al suo primo anno nella lega, è Michael Carter Williams, rookie dell’anno scelto con la #11 allo scorso Draft. La sua convivenza con Exum è tutta da valutare, perciò a Philadelphia stanno pensando di scambiarlo.

Secondo Chad Ford, i Los Angeles Lakers si sono già mossi ed avrebbero già contattato i 76ers. La loro offerta prevede lo scambio della scelta #7 e il contratto di Steve Nash per MCW e Thaddeus Young. Questo tipo di soluzione sarebbe comoda per entrambe le franchigie:

– I Lakers si libererebbero del contratto di Steve Nash in modo da favorire la costruzione di una squadra vincente, inoltre prenderebbero un giovane molto promettente.

– Philadelphia si libererebbe di Thad Young, abbasserebbe ulteriormente il Cap, e avrebbe l’ennesima scelta che si va ad aggiungere alla #3, alla #10 e a ben 5 seconde scelte e soprattutto avrebbe la possibilità di puntare completamente su Exum.

Nonostante ciò, è possibile che i Sixers cercheranno di ottenere qualcosa in più da questa trattativa, magari una scelta futura o un giovane.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.