I liberi di Gobert regalano agli Utah Jazz la prima storica vittoria di una squadra NBA dopo lo stop per il COVID

Home NBA News

Utah Jazz – New Orleans Pelicans 106-104

La mia squadra NBA a vincere una partita ufficiale dopo lo stop dovuto alla pandemia di Coronavirus sono gli Utah Jazz e l’uomo decisivo è stato proprio colui che fece fermare tutto oltre 4 mesi fa: Rudy Gobert.
In una gara piuttosto equilibrata, con la franchigia della Louisiana che è stata quasi sempre in vantaggio, alla fine solo un fallo di Derrick Favors, ex della partita, ha fatto la differenza a 6 secondi dalla fine e i conseguenti due liberi segnati dal centro francese. Dopodiché Brandon Ingram non è riuscito a ribaltare il risultato con un errore da tre punti sulla sirena.
I Jazz hanno portato in doppia cifra 6 giocatori, tra i quali spuntano i 23 punti di Jordan Clarkson e i 20 di Donovan Mitchell e Mike Conley, mentre i Pelicans si sono affidati a Ingram (23), Redick (21) e Holiday (20).
Nicolò Melli ha gioco quasi 14 minuti e mezzo ma non è riuscito a scrivere il proprio cognome sul tabellino dei marcatori, anche se ha comunque catturato 2 rimbalzi e smazzato 3 assist.
Zion Williamson ha giocato veramente molto poco (solo 15 minuti) ma ha fatto ampiamente il suo segnando 13 punti, tirando 6/8 dal campo.

JAZZ: Clarkson 23, Mitchell 20, Conley 20, Gobert 14, Ingles 13, O’Neale 12.

PELICANS: Ingram 23, Redick 21, Holiday 20, Williamson 13, Hart 10.

Qui trovate il tabellino completo della partita.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.