I Magic si fanno avanti per la #1, sarà l’offerta giusta?

Home

cavs-magicPrima i Boston Celtics, poi gli Utah Jazz, infine i Philadelphia 76ers. Tre squadre che hanno provato, e ci provano tutt’ora, in qualsiasi modo ad acquistare la scelta #1. A circa 36 ore dal Draft NBA 2014, la situazione pare ancora complessa e difficile da leggere. I Cleveland Cavaliers continuano a prendere in considerazione tutte le offerte, soprattutto quella dei Jazz (Burks, Favors e le scelte #5 e #23), ma ancora non hanno deciso come muoversi.

Secondo Chad Ford e altri insiders, non sarebbe bastato un meeting di ben 3 ore in casa Cavs per decidere che fare con questa prima chiamata. Proprio durante questo meeting, la dirigenza dei Cavaliers, avrebbe ricevuto una nuova offerta, questa volta da parte degli Orlando Magic. Di colpo la proposta che include le scelte #4 e #12 più Arron Afflalo è balzata in cima a tutte quelle ricevute in quanto ritenuta particolarmente interessante da una buona parte dell’ambiente Cavaliers.

La corsa per aggiudicarsi Andrew Wiggins, Jabari Parker e Joel Embiid è giunta ormai al termine, meno di 2 giorni ci separano dal Draft che cambierà la lega e i Cleveland Cavaliers ancora devono decidere cosa fare.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.