I Miami Heat pronti ad andare all-in su Giannis Antetokounmpo nel 2021

Home NBA News

Non è un segreto che ormai da circa un anno i Miami Heat abbiano posato gli occhi su Giannis Antetokounmpo, che nonostante le dichiarazioni d’amore per Milwaukee potrebbe diventare free agent nella offseason 2021 se non troverà l’accordo per il rinnovo con i Bucks. Il due volte MVP è ovviamente l’obiettivo numero uno di diverse squadre, si è parlato anche di Dallas e Golden State in questi ultimi mesi, ma gli Heat potrebbero avere la flessibilità giusta per firmarlo in free agency, sempre se Giannis non rinnovasse.

Secondo Shams Charania di The Athletic, gli Heat sarebbero pronti ad “andare all-in” nel 2021. Questa offseason, reduce dalla sconfitta nelle Finals, Miami dovrà occuparsi dei rinnovi di Goran Dragic, Jae Crowder e Derrick Jones Jr cercando di mantenere più spazio salariale possibile l’anno prossimo, quindi puntando a contratti brevi. Più complesso il discorso relativo al prolungamento di Bam Adebayo, il cui accordo scadrà proprio nel 2021 e che avrà sicuramente pretese economiche di un certo livello, visto lo status di All Star ormai raggiunto. Per ora la proiezione per il prossimo contratto del lungo sarebbe sui 166 milioni di dollari in 5 anni, ma Miami potrebbe decidere di aspettare il 2021 anche per lui, rischiando di perderlo ma allo stesso tempo cercando anche di far combaciare il suo nuovo contratto con quello, eventuale, di Antetokounmpo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.