I Nets rinunciano definitivamente a Michael Beasley

Home NBA News

I Brooklyn Nets non aspetteranno Michael Beasley, che nei giorni scorsi, appena giunto a Orlando, era risultato positivo al coronavirus dopo aver firmato un contratto fino al termine della stagione come substitute player.

Beasley, che ha lasciato la “bolla” appena saputo della positività, sarà tagliato e i Nets dovranno ingaggiare a quel punto un sostituto del sostituto: come riportato da Shams Charania, un nome caldo sarebbe quello di Justin Anderson, già bloccato da Brooklyn prima della decisione di virare sull’ex Lakers.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.