I premi della stagione 2018-19 di Champions League: Punter e M’Baye nei migliori quintetti

Coppe Europee Champions League Home

Oltre al titolo di MVP, vinto da Tyrese Rice, la FIBA ha annunciato in queste ore anche tutti gli altri premi e riconoscimenti individuali della stagione 2018-19 di Champions League, di cui ovviamente la Virtus Bologna, che è arrivata fino alla finale, è stata grande protagonista.

Kevin Punter delle V Nere è stato inserito nel primo quintetto della competizione insieme a Rice, Tim Abromaitis (Iberostar Tenerife), Vince Hunter (AEK), Ismael Bako (Telenet Giants Antwerp). Il compagno Amath M’Baye è stato invece selezionato nel secondo miglior quintetto al fianco di James Feldeine (Hapoel Bank Yahav Jerusalem), Paris Lee (Telenet Giants Antwerp), Ovie Soko (UCAM Murcia) e Colton Iverson (Iberostar Tenerife).

Roel Moors, coach di Anversa, è stato nominato miglior allenatore, mentre Tamir Blatt, playmaker classe 1997 dell’Hapoel Gerusalemme nonché figlio di coach David Blatt, è stato premiato come miglior giovane.

Foto: fiba.basketball

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.