I Rockets perdono e su Twitter prosegue un vecchio litigio tra Houston e Sacramento

Home NBA News

Ieri sera, nel Christmas Day contro i Golden State Warriors, gli Houston Rockets sono usciti un po’ a sorpresa sconfitti dal Chase Center di San Francisco. La sconfitta non ha fatto più di tanto rumore, visto che i texani sono comunque una delle migliori squadre ad Ovest, ma ha dato l’occasione ai Sacramento Kings di portare avanti un litigio a botte di sfottò che dura ormai da un mese.

Tutto ha avuto inizio quando James Harden, qualche settimane fa, aveva schiacciato contro gli Spurs ma non gli era stata convalidato il canestro per un errore arbitrale: Houston aveva fatto ricorso, lo aveva perso, e il giorno successivo era andata KO contro Sacramento in seguito ad una tripla allo scadere di Nemanja Bjelica. I Kings avevano preso in giro gli avversari su Twitter, scrivendo “fate ricorso per questo”: Houston aveva ingoiato la pillola, ma due giorni fa, dopo aver conquistato la rivincita contro i californiani, aveva pubblicato un post di risposta. “Quando raggiungi il picco ad inizio dicembre”, riferendosi al fatto che per i Kings la vittoria contro i Rockets sarebbe valsa la stagione, visto che Sacramento non avrebbe altri particolari obiettivi.

I Kings hanno taciuto due giorni, ma non hanno esitato a rispondere dopo la sconfitta di Houston contro Golden State: “Quando raggiungi il picco il lunedì prima di Natale”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.