Igor Kokoskov recrimina sulla mancata scelta da parte dei Phoenix Suns di Luka Doncic

Home NBA News

Igor Kokoskov è stato il capo allenatore dei Phoenix Suns nella stagione NBA 2018-19, primo europeo di sempre a essere un head coach.

Ora, a pochi anni dalla sua separazione dalla squadra, non riesce ancora a credere che i Suns non abbiano scelto Luka Doncic, un giocatore che già sapeva sarebbe stato una star poiché l’aveva allenato con la Nazionale e con cui ha vinto un Europeo:

“L’anno scorso era uno dei giocatori più talentuosi al mondo ma oggi è tra i migliori. Non va dimenticato che ha solo 21 anni e giocherà per 17-18 anni con il prolungamento della carriera degli atleti professionisti”.

Parlando della sua carriera, Kokoskov ritiene che sarebbe ancora allenatore dei Suns se la squadra avesse scelto Doncic. Per ricordare, i Suns hanno scelto di selezionare Deandre Ayton come prima scelta assoluta.

“Non sarei seduto qui con te oggi”, ha detto prima della partita del Fenerbahce contro l’Atasehir.

“Credo che, se Doncic non avrà problemi fisici importanti, non ci sono possibilità che non vinca un anello. Non riesco a vedere una forza intorno che possa fermarlo. Sapevamo che sarebbe stato uno dei migliori, ma chi aveva previsto che avrebbe raggiunto questo livello in così poco tempo? Penso nessuno. Chiunque dica “io” sta mentendo”.

Non molti saranno in disaccordo con le previsioni di Kokoskov. Molti credono che Doncic diventerà davvero uno dei più grandi di sempre. Per i Suns, forse Doncic sarà il loro più grande “what if” di sempre…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.