Il Baskonia spreca nel quarto quarto e vince il CSKA

Coppe Europee Eurolega

CSKA MOSCA 82-78 BASKONIA

(24-20, 20-33, 32-16, 27-12)

In una partita che mostra un tabellino piuttosto equilibrato, in realtà ci sono stati due spezzoni ben diversi: nei primi tre quarti il Baskonia gioca meglio e sembra, com’era anche lecito aspettarsi, più voglia di portarla a casa essendo il CSKA già matematicamente secondo. Ma nel quarto quarto i padroni di casa spazzano via gli avversari e ora condannano i baschi ad aspettare gli altri risultati di chi come loro sta cercando di qualificarsi ai Playoffs. Il primo quarto è abbastanza equilibrato senza nessun acuto personale mentre nel secondo si scatena Marcelinho che con 13 punti prova a far allungare il Baskonia che chiude a +6 il primo tempo, per il CSKA ci sono 10 punti di Higgins, 8 di Kurbanov e 7 di De Colo. Nel terzo quarto è sempre il brasiliano, ben coadiuvato dall’ex Trento Shavon Shields, a guidare i suoi al massimo vantaggio sul +11. Il quarto quarto comincia con un parziale di 8-2 per i russi che poi ne producono un altro di 12-4 con i canestri di Clyburn e di Daniel Hackett per il sorpasso a 2 minuti dalla fine. Nel finale una serie di tiri liberi mantiene equilibrato il punteggio prima della tripla di Clyburn che chiude definitivamente i conti.

CSKA: Clyburn 16, Higgins 14, Hackett 11.

BASKONIA: Marcelinho 17, Poirier 12, Shields 12.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.