Il Baskonia supera il Panathinaikos in una gara equilibratissima

Coppe Europee Eurolega

BASKONIA VITOIA-GASTEIZ 81-79 PANATHINAIKOS OPAP ATHENS

(15-17, 25-18, 21-24, 20-20)

Si decide all’ultimo tiro la sfida tra il Baskonia e il Panathinaikos, che battagliano per 40 minuti rimanendo praticamente sempre a contatto fino agli istanti finali nei quali, con i baschi avanti di 2, Papapetrou (autore di 22 punti per i suoi, nettamente il migliore) sbaglia la tripla che avrebbe regalato la seconda vittoria al Pana lasciando così la prima gioia di questa Eurolega a Fontecchio e compagni. A inizio partita sono l’ala italiana e Giedraitis a portare fine in cascina per il Baskonia ma 7 punti consecutivi di Perry portano i greci a finire il primo quarto avanti di 2. Il secondo quarto resta sempre sul filo dell’equilibrio prima di 8 punti in un amen di Sedekerskis che lanciano l’unica vera fuga della partita che prosegue nel terzo quarto fino al massimo vantaggio sul +11 per i padroni di casa con il canestro di Granger (autore di 9 assist). Il solito Papapetrou guida la rimonta dei suoi che culmina con il sorpasso ad opera di Sant-Roos a metà quarto quarto. Fontecchio è decisivo per restare sempre in parità fino ai due liberi di Granger finali che portano al +2 per il Baskonia che nell’ultimo possesso difende bene, costringe Papapetrou a un tiro forzato che si spegne sul ferro, permettendo ai tifosi baschi di festeggiare la prima vittoria di questa edizione di Eurolega.

Baskonia: Fontecchio 16, Giedraitis 16, Sedekerskis 15.

Panathinaikos: Papapetrou 22, Macon Jr. 13, Perry 9.

fonte foto: euroleague.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.