Il Baskonia trascinato da Shengelia batte in scioltezza l’Olympiacos

Coppe Europee Eurolega

KIROLBET Baskonia Vitoria-Gasteiz – Olympiacos 88 – 66

(23 – 21;  18 – 15;  17 – 13;  24 – 17)

 

Inizio forte dei padroni di casa, subito sul + 5 grazie ai 3 punti di Stauskas ed i 4 di Shengelia in apertura, ma l’Olympiacos  risponde con un 0 – 6 di parziale portandosi avanti; la partita rimane punto a punto finché i baschi al ‘7, sul 14 pari, provano l’allungo con il trio Fall – Shengelia – Vildoza ed un parziale di 7 – 2 a cui rispondono Will Cherry con il canestro in transizione e Brandon Paul con la tripla del – 2.

Nel secondo quarto i greci del Pireo scivolano a – 11 sotto i colpi di Patricio Garino con 5 punti e Youssoupha Fall con 6 punti e 3 rimbalzi offensivi, mentre il loro attacco fatica a decollare: fino al ’18 i greci tirano con lo 0/5 dall’arco ed il 2/6 da due, il tutto condito con 3 palle perse. Da lì però l’Oly si riprende e grazie alle triple di Cherry, Spanoulis e Paul riapre totalmente la partita, andandosi a sedere dopo un brutto primo tempo con due sole cinque lunghezze di svantaggio.

I biancorossi nel secondo tempo riprendono da dove hanno finito, tornando a – 4 con un’altra tripla di capitan Spanoulis, fino al ’26 quando Nick Stauskas con un gioco da 4 punti porta il punteggio sul 49 – 41. A completare l’opera ci pensa Shengelia con 5 punti consecutivi per riportare sul + 11 il Baskonia, solo in parte ridotto dal 2/2 dalla lunetta di Spanoulis a fine terzo quarto.

I primi minuti dell’ultimo quarto, però, sono tutti in salita per l’Oly: le triple di Shengelia e Vildoza, la penetrazione di Janning e la stoppata di Michael Eric su Printezis costringono coach Kestutis a fermare con un timeout la partita, sprofondato a – 16. Al ’34 ricuciono lo svantaggio tornando a – 9 con i 5 punti di Milutinov e Paul, ma è ancora l’Mvp della serata Shengelia a mettersi in proprio con 5 punti appena rientrato dalla panchina a congelare il risultato. La partita viene poi virtualmente chiusa da Pierriá Henry con la tripla de + 13 a poco più di 3 minuti dalla fine

 

Tabellini

Baskonia: Vildoza 10, Henry 12, Gennaio 2, Polonara 2, Caduta 8, Stauskas 11, Shengelia 25, Garino 7, Shields 2, Eric 1.

Olympiacos: Punter 2, Paul 15, Spanoulis 10, Ciliegia 10; Milutinov 9, Rubit 10, Printezis 8, Kuzminskas 2.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.