Il Baskonia vola alto con un ultimo periodo da favola, Real al tappeto

Coppe Europee Eurolega

Real Madrid – Baskonia Vitoria-Gasteiz 64-84

(15-28; 19-9; 18-23; 12-24)

I primi scorci di partita sorridono al Baskonia, che sfrutta i cambi sui blocchi dentro l’area per liberare Sedekerskis e Jekiri, che lanciano il 6-14 dei primi 4′; il timeout di Laso non risolleva la partenza negativa dei blancos che subiscono la maggiore fluidità ed efficacia degli ospiti nel sfruttare i vantaggi (9-20). Henry è il direttore d’orchestra di un’eccellente primo quarto per gli uomini di Ivanovic, mentre il Real lancia segnali di vita minimi nel 15-28 che suggella i primi 10 minuti. Le rotazioni e una maggiore solidità in difesa sembrano rilanciare i padroni di casa, ma Giedraitis riprende a far correre i suoi e il divario si fa nuovamente ampio (23-37); da qui i baschi spengono la luce in attacco e un 8-0 rapido del Real rimette i conti aperti. Alocen completa il ritorno madrileno con una tripla e all’intervallo il tabellone recita 34-37.

Alla ripresa dei giochi è battaglia aperta tra le due compagini: il Baskonia riprova a scappare con il solito Henry, ma Tavares comincia a farsi sentire dentro l’area e la sua presenza tiene in corsa la compagine blanca (44-46). Cambiano i protagonisti, non il sali e scendi della frazione con Polonara e Causeur come primi terminali, poi tocca ad Henry suggellare il periodo in favore dei suoi sul 52-60. Alocen prova a rilanciare la squadra nel momento di maggiore difficoltà, ma le velenose triple di Vildoza e Peters scavano un nuovo abisso in favore degli uomini di Ivanovic, che ritoccano nuovamente il +15 con ancora 5′ sul cronometro (59-74). La pioggia di triple è una sentenza per il Real Madrid che non riesce a controbattere alla rapidità e al cinismo dei baschi, che si prendono la sfida tutta spagnola per 64-84.

 

REAL MADRID: Abalde 12

BASKONIA: Polonara 18, Peters 16, Giedraitis 14

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.