Il Bayern ritrova la strada della vittoria, dominato il Maccabi

Coppe Europee Eurolega Home

FC BAYERN MUNICH – MACCABI TEL AVIV: 80-68

(23-12, 12-21, 22-20, 23-15)

Si ferma il Maccabi che non trova la terza vittoria consecutiva, ma ritrova il sorriso il Bayern Monaco davanti al pubblico dell’Audi Dome dopo sei sconfitte di fila. In vantaggio sin dal primo quarto, i bavaresi hanno dovuto far fronte ad una battuta d’arresto nel corso del secondo quarto ritrovando il ritmo e la serenità nella parte finale del secondo tempo. Fondamentale la percentuale di Dedovic – 4/8 da due, 3/5 da tre – , pesante nei momenti cruciali della gara, così come la doppia-doppia sfiorata di Paul Zipser da 17 punti e 9 rimbalzi.

Impatto positivo nella gara per entrambe le squadre. Il Bayern trova subito il feeling col tiro da fuori e si butta subito avanti nel punteggio. Sfairopoulos è costretto ad interrompere il gioco dopo 5 minuti perché la sua difesa ha incassato un 4/5 dall’attacco della Baviera – 2/2 di Dedovic -, da qui il Maccabi cerca di rimontare ma rimane fissa sul -10 a causa anche della forte fisicità dei padroni di casa. 

Alla compagine di Tel Aviv non manca la volontà e l’energia, ma non riesce a trovare ritmo e precisione anche in una seconda frazione di gara che riprende sulla stessa linea della prima. Tanto fisico e tanta intensità ma a guidare è ancora il Bayern anche perché si segna poco sia da una parte sia dall’altra: 4 a 4 il parziale del secondo quarto al 15’. E’ da questo momento che gli ospiti ritornano del tutto in gara: parziale di 19 a 8 e il punteggio dice 31 pari. Comunque alla pausa il punteggio sorride ancora ai bavaresi per il 35 a 33.

Dopo il punto a punto che apre il secondo tempo, il Maccabi si prende anche il vantaggio per la prima volta dopo i primi secondi del primo quarto. Lo strappa più volte nel corso della frazione con i canestri di Wilbekin da oltre l’arco o le esclamazioni di Hunter per il 45 a 47, ma i padroni di casa hanno sempre la risposta pronta. E infatti il risultato si tinge di nuovo dei colori bavaresi con una nuova piccola fiammata nel pitturato targata Monroe e Radosevic. 

A cavallo tra terzo e quarto quarto, il Bayern tenta un altro allungo tornando avanti sulla doppia cifra di distacco sfruttando un altro momento di debolezza del Maccabi. Ma nonostante un’altra spallata, gli ospiti riescono a restare in scia giocando ancora nel pitturato e trovando di nuovo il -3 sul 66-63. Sul finale di quarto però la squadra di Monaco chiude ogni discorso andando sopra di 7 punti grazie soprattutto alle due triple in fila di Dedovic e Zipser, autore di 16 punti. 

FC Bayern Monaco: Dedovic 19, Zipser 17, Monroe 9 e 10 rimbalzi;

Maccabi FOX Tel Aviv: Bryant 14, Jackson 11, Hunter 10;

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.