Il big match è del Barcelona, CSKA annichilito a domicilio dalla coppia Higgins-Abrines

Coppe Europee Eurolega

CSKA MOSCA – FC BARCELONA   75-88

(25-20; 16-22; 15-22; 19-24)

Una partita straordinaria del grande ex di giornata Cory Higgins e le 5 triple mandate a bersaglio da Alex Abrines sono i due motivi principali del successo del Barcelona nello scontro al vertice con il CSKA Mosca, che cade per la seconda volta in casa in stagione, nonostante la coppia James-Milutinov.

Nel primo quarto le squadre si rispondono colpo su colpo: James e Shengelia vanno ripetutamente a bersaglio per i padroni di casa, mentre dall’altra parte è Abrines ad infilare per 3 volte il canestro dalla grande distanza; le seconde linee del CSKA portano i russi fino al +11, ma Higgins e ancora Abrines rimontano e superano, all’intervallo lungo le squadre si trovano sul 41-42.

Il Barcelona trova con Kuric e Higgins la doppia cifra di vantaggio a metà del terzo periodo: il CSKA non riesce più a segnare, Hilliard è l’unico a trovare il canestro con continuità ma il Barcelona alza il muro in difesa e con il solito Higgins e due triple consecutive di Calathes taglia le gambe ai padroni di casa, che non si avvicinano se non nel finale, dove la quinta tripla di Abrines chiude i conti definitivamente.

CSKA: James 18, Milutinov 15, Shengelia 10, Hilliard 10.

BARCELONA: Higgins 25, Abrines 19, Calathes 13.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.