Il Buducnost sfiora il colpaccio a Tel Aviv, ma alla fine la spunta il Maccabi grazie a una grande prova di squadra

Coppe Europee Eurolega

Maccabi Fox Tel Aviv – Buducnost Voli Podgorica 81-76

(12-18; 34-37; 59-60)

Il Maccabi Tel Aviv porta a casa una vittoria sofferta ma molto importante contro un agguerrito Buducnost, vicino che ha tenuto testa agli israeliani per circa 35 minuti.

A iniziare meglio la partita sono gli ospiti allenati da Jasmin Repesa, nonostante la bolgia di una Menora Mivtachin Arena gremita di tifosi. Norris Cole è inarrestabile e segna i primi 10 punti per la sua squadra con un perfetto 5/5 dal campo. Sul finire del primo quarto Tarik Black trova punti preziosi per i padroni di casa, che fanno sì che il distacco del Buducnost si solo di 6 punti (12-18).
Il secondo quarto dimostra ancora una volta quanto sia importante avere un roster profondo in Eurolega. Con lo starting five in panchina a rifiatare, le riserve montenegrine faticano a mantenere il vantaggio. Coach Repesa si vede costretto a richiamare in causa Norris Cole e proprio i canestri dell’ex-Avellino riportano gli ospiti in vantaggio prima della pausa lunga (34-37).

Il terzo quarto vede il Maccabi scendere in campo con una grinta differente. Wilbekin e Black mettono in difficoltà la difesa avversaria, che arranca. Nemanja Gordic, come una settimana fa contro Milano, è un fattore negativo ma il solito Cole toglie le castagne dal fuoco fino al 59-60 del minuto 30.
L’inerzia della partita è cambiata, tuttavia, e il quarto periodo non fa che confermarlo. Il Maccabi ha più esperienza a questi livelli e gioca con la calma necessaria per vincere una partita. Il pallone gira molto di più che dall’altra parte del campo, risultando in canestri facili in cui sono coinvolti tutti i giocatori. A cinque minuti dal termine Wilbekin e Deandre Kane realizzano lo strappo che spegne le speranze del Buducnost. Il match termina 81 a 76 dopo gli ultimi minuti di garbage time.

Maccabi: Wilbekin 16, Black 12, Kane 11.

Buducnost: Cole 25, Clark 13, Jackson e Clarke 10.

  • 7
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.