eurolega

“Il campionato italiano è sempre più competitivo” ma i numeri dicono un’altra cosa

Serie A News

Ettore Messina, oltre ad analizzare il momento della sua Olimpia Milano, ha parlato anche dello stato di salute dell’intero campionato che negli ultimi anni sarebbe salito di livello.

Nelle ultime stagioni la Serie A ha acquisito maggiore competitività. Non mi riferisco solamente a noi e alla Virtus Bologna ma anche alla crescita di realtà come Varese, Pesaro e Tortona, oltre alla conferma di squadre come Sassari e Venezia.

Ma le cose stanno veramente così? Analizzando il percorso europeo della nostro squadre finora, in confronto con quello di spagnole, turche, francesi e tedesche, viene fuori un quadro diverso.

Le squadre italiane nelle quattro competizioni continentali (EuroLega, EuroCup, Champions League e Europe Cup) fino ad ora hanno vinto meno del 40% delle partite. Tocchiamo il 50% di vittorie solamente in Europe Cup, dove Brindisi è stata comunque eliminata al primo turno. Facciamo peggio di Spagna, Turchia, Francia e Germania in quasi ogni competizione (superiamo di pochissimo i tedeschi solo in EuroCup).

EUROLEGA EUROCUP CHAMPIONS LEAGUE EUROPE CUP MEDIA
ITALIA 31,85 40,47 37,50 50,00 39,96
SPAGNA 61,35 66,7 77 * 68,35
TURCHIA 68,15 70,2 47 50 58,84
FRANCIA 50 76,2 43 66,7 58,98
GERMANIA 31,85 38,1 75 66,7 52,91

La realtà è che ormai da tempo in Spagna e in Turchia il livello è più alto ma al momento (a fine stagione il bilancio potrebbe essere diverso) anche le squadre francesi e tedesche sembrano più competitive delle nostre. Siamo così sicuri che la Serie A sia davvero cresciuta in questi anni?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.