Il Canada cade sotto i colpi di Schroder: la Germania saluta la Cina con una vittoria

Home Nazionali World Cup 2019

GERMANIA-CANADA 82-76

(17-12, 19-21, 20-23, 26-20)

La Germania, trascinata da uno Schroder da 21+10+9, saluta la Cina con una vittoria sul Canada, che paga la serata storta di Joseph (4/13complessivo al tiro).

Ritmi piuttosto bassi in avvio, con la Germania che si affida a Schroder: il leader tedesco (10 punti nel primo tempo), è una continua spina nel fianco della difesa Canadese. La partita non decolla e le due squadra sembrano volersi studiare. La Germania è più cinica e Zipser segna il +7 (14-7). Il Canada segna poco, con Joseph che sbaglia molti tiri aperti e il primo quarto si chiude con la squadra di Rodl avanti 17-12. Il secondo periodo inizia sulla falsa riga del primo. Il Canada entra in partita con Morgan e Nembhard, che mandano in tilt la difesa avversaria e la partita torna in equilibrio. A 5’ dall’intervallo Ejim segna il primo vantaggio canadese (29-27).  La Germania non trova più il canestro e il Canada prova a scappare sul +6. Zipser e Schroder, però, danno ossigeno all’attacco e chiudono avanti anche il secondo quarto 36-33. Uno scatenato Ejim apre il secondo tempo con due canestri in fila che permettono ai suoi di tornare in vantaggio sul +6. Nonostante il digiuno al tiro di Joseph, ci pensa Wiltjer dalla lunga distanza a regalare il +11 al Canada a 4’ dall’ultimo riposo. La Germania prova a rientrare, complici anche molte disattenzioni della difesa canadese che concede numerosi viaggi in lunetta agli avversari che impattano sul 56-56 alla fine del terzo periodo. Voigtmann con 4 punti consecutivi apre gli ultimi 10’: la Germania però non punisce gli errori avversari e dall’altra parte l’energia di Birch e ancora Wiltjer dalla distanza permettono ai canadesi di rimanere aggrappati al match (64 pari a 5’ dalla sirena). La partita entra le vivo a i ritmi si alzano: Schroder segna, serve assist, recupera in difesa e la Germania prova la fuga. Joseph fa goal dalla lunga distanza e risponde al playmaker di Okc: dopo la tripla, però, il play canadese perde la maniglia e regala un contropiede a Kleber che va a schiacciare il +7 a 70” dal termine. Il Canada non segna più e Lo, dalla lunetta, mette in ghiaccio il risultato. Finisce 82-76.

Germania: Schroder 21, Kleber 20, Benzing 12

Canada: Wiltjer 18, Birch 15, Ejim 9

 

Foto: Fiba Basketball

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.