Il Canada spaventa l’Australia, che vince la prima partita grazie a un Dellavedova fenomenale

Home Nazionali News

Canada – Australia 92-108

L’Australia si aggiudica il derby del Commonwealth contro il Canada in una partita senza dubbio divertente. Dopo un inizio dominante da parte dei Boomers, Kevin Pangos e Cory Joseph ispirano la grande rimonta canadese nel terzo quarto, salvo poi finire la benzina nell’ultimo periodo.

A causa delle numerose defezioni, il quintetto a cui è costretto ad affidarsi coach Nurse è meno blasonato di quello degli avversari, che vantano ben quattro giocatori NBA nello starting-five (Dellavedova, Mills, Ingles, Baynes). Nel primo periodo di gioco, è tuttavia il giovane stretch-four dello Zalgiris, Jack Landale, il più grande interrogativo per la difesa canadese. Pangos e Scrubb tengono a galla il Canada, che al primo intervallo è sotto 20-29. Nel secondo quarto l’atmosfera si fa più calda con tre falli tecnici nell’arco di pochi secondi. L’Australia esegue il pick&roll alla perfezione e se alla pausa lunga il Canada insegue “solo” di 12 punti (40-52), il merito è quasi esclusivamente di uno strepitoso Kevin Pangos.

Al rientro dagli spogliatoi la musica cambia: un parziale di 11-0 ispirato da Cory Joseph e il solito Pangos riporta in partita il Canada (51-52). Improvvisamente l’inerzia della partita finisce nelle mani di Joseph e compagni, letteralmente revitalizzati dai discorsi motivazionali di coach Nurse nello spogliatoio. In meno di quattro minuti i canadesi annullano il cospicuo vantaggio degli avversari e addirittura finiscono il periodo davanti (77-76). L’ultimo quarto diventa così decisivo: l’Australia si affida all’inaspettata vena realizzativa di Dellavedova e Chris Goudling e alla fantasia di Joe Ingles per tornare in vantaggio e spaventare gli avversari, che scivolano nuovamente a -13 (79-92). Il Canada paga una rimonta spettacolare ma dispendiosa e l’impressione è che nell’ultimo periodo ai ragazzi di coach Nurse manchino proprio le energie per rientrare in partita. Il match termina così con il risultato (bugiardo) di 92-108 per i Boomers, che vincono la prima partita della loro spedizione cinese.

Canada: Birch 18, Joseph 16, Pangos 14.

Australia: Dellavedova 24 (6/10 da tre), Goudling 16, Mills 15.

Foto: fiba.basketball

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.