Il commento di Dwyane Wade ai tempi dei Bulls che ha portato Jimmy Butler a Miami

Home NBA News

Jimmy Butler sembra aver finalmente trovato una casa ai Miami Heat. A quanto pare, Dwyane Wade ha avuto un ruolo significativo nello sbarco di Butler a South Beach.

Secondo Zach Lowe di ESPN, l’amore di Wade per gli Heat era qualcosa che Butler ammirava:

Durante la loro stagione ai Chicago Bulls, Jimmy Butler una volta ha sentito Dwyane Wade commentare negli spogliatoi sul fatto che forse non aveva pienamente apprezzato la cultura degli Heat fino a quando non si è unito a un’altra squadra NBA per la prima volta, hanno detto fonti vicine al diretto interessato. Questo è rimasto nella mente di Butler”.

Questo è qualcosa che persino l’agente di Butler, Bernie Lee, può attestare. Durante il periodo in cui Butler è passato da una squadra all’altra negli ultimi due anni, a quanto pare aveva sempre in mente gli Heat.

“Mi sentivo sempre chiedere: che mi dici di Miami? Posso solo presumere che la persona che ha avuto un armadietto vicino a Jimmy per un anno e che è stato lo screensaver per un anno di Jimmy, abbia avuto qualcosa a che fare con questo”.

Quando a Butler è stata finalmente offerta l’opportunità di portare i suoi talenti a South Beach la scorsa estate, non ci ha pensato un attimo. Questa si è rivelata una delle migliori decisioni che abbia mai preso nella sua carriera, con gli Heat ora a poche vittorie dalla loro prima apparizione alle Finals dopo sei anni. Chiaramente Butler ama la vita a Miami e la squadra e i giocatori lo amano in tutto e per tutto.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.