Il commovente post di Pau Gasol nell’anniversario della morte di Kobe Bryant

Home NBA News

Tra le persone maggiormente toccate dalla morte di Kobe Bryant, fuori dalla sua famiglia, sicuramente c’è Pau Gasol: il lungo spagnolo un anno fa perse un grande amico, e da allora si è ripromesso di stare vicino a Vanessa e alle figlia del Black Mamba, venendo soprannominato “Uncle Pau”, zio Pau.

Nell’anniversario della morte di Bryant, ieri, Gasol ha condiviso sui social un commovente messaggio per esprimere il dolore che ancora oggi lo attanaglia:

Mi manci, fratello… Non passa giorno senza che tu sia presente in ciò che faccio. Il tuo spirito, la tua motivazione, la tua ambizione, il tuo affetto… Continua a brillare nella mia vita e in quelle di molti altri. Foto, video e momenti davvero speciali continuano ad essere condivisi da innumerevoli persone che ti hanno ammirato ed amato nella loro maniera personale, ricordandomi quanto incredibilmente fortunato io sia stato a vivere alcuni di quei momenti insieme a te.

Spero che tu e Gigi stiate sorridendo vedendo quanto forti, dolci e incredibili siano le tue ragazze… Stanno crescendo così in fretta, fratello.

Mi piacerebbe che potessi incontrare la nostra piccola Elisabet Gianna. Ci assicureremo che sappia da dove deriva il suo secondo nome… Quanto straordinari, amorevoli e ispiratori siano stati sia cugina Gigi e suo zio Kobe.

Oggi, onoriamo e celebriamo entrambi voi, voi che ci avete lasciati con così tanto… Ma anche se le cose non sono come vorremmo, voi siete, e sarete sempre, nei nostri cuori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pau (@paugasol)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.