Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di Campanaro

Home

È illegittimo il regolamento della Federbasket nella parte in cui prescrive che un atleta, per essere considerato “di formazione italiana” indipendentemente dalla cittadinanza, deve essersi formato nei vivai italiani e aver partecipato a campionati giovanili per almeno 4 stagioni sportive. Lo ha deciso il Consiglio di Stato con una sentenza emessa nel giudizio d’appello sul ricorso di Chauncey Alan Louis Campanaro, figlio di Mark Campanaro, cestista professionista oriundo che fu anche azzurro.

Fonte: ANSA.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.