Il Cska Mosca chiude la regular season travolgendo la Stella Rossa nel secondo tempo

Coppe Europee Eurolega Home

CSKA MOSCA 92 – STELLA ROSSA 81

(23-24, 37-44, 64-63, 92-81)

La grande favorita alla vittoria finale dell’Eurolega, il Cska Mosca, domina il secondo tempo contro la Stella Rossa e chiude la regular season con una vittoria. Primo posto solitario ulteriormente rafforzato e ora soltanto l’attesa di capire quale sarà la squadra da affrontare nei playoff tra il Baskonia e il Khimki. I serbi invece, che già da un po’ di tempo non avevano più nulla da chiedere alla loro stagione europea, chiudono senza troppi rimpianti.

Eppure, in questa partita, erano partiti davvero col piede giusto. Un break iniziale di 2 a 12 prende di sorpresa Rodriguez e compagni, che però rinsaviscono e chiudono il primo quarto in svantaggio di un solo punto grazie alla produzione di Higgins e Fridzon. Gli ospiti vogliono però chiudere con dignità e tornano avanti nel periodo successivo, nonostante un Fridzon davvero scatenato. Jankovic e Rochestie pongono le fondamenta sulle quali iniziano a decorare anche Feldeine e Bjelica con le loro prime gemme (37-44).

Il Cska decide di sistemare la questione una volta per tutte e inizia facendo leva sul gioco nel pitturato con l’ex Sassari e Siena Hunter. I biancorossi tentano di tenere il passo, ma Higgins e Fridzon non smettono mai di avere la mano calda e scavano un primo piccolo vantaggio a favore della loro squadra, nonostante la Stella riduca lo svantaggio a un solo punto prima del rush finale. Rush privo di energia per gli ospiti, che cedono alle infinite risorse dell’Armata, tra le quali Rodriguez e Clyburn, le ultime in ordine temporale a portare linfa e punti decisivi per la vittoria, l’ultima. Ma solo di questa prima parte di stagione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.