Il cuore non basta. Le assenze pesano e Montegranaro passa a Forlì

Serie A2 Recap

Unieuro Forlì – XL Extralight Montegranaro

(18-14; 14-17; 10-16; 17-22)

All’Unieuro Arena va in scena, nell’anticipo domenicale delle 12, uno scontro d’alta quota tra due delle tre squadre imbattute e in vetta al girone Est di A-2. I padroni di casa sanno, prima della palla a due, di far a meno di due degli uomini del quintetto: Giachetti e Donzelli. Pronti via ed è De Laurentis a mettere il primo canestro, ma la prima tripla di Lawson e quella successiva di Johnson per il 10-4 portano Pancotto a chiamare subito time-out. Alla ripresa Forlì chiude bene gli spazi e va in contropiede con Bonacini e con un 2/2 ai liberi per il 12-4. È Simmons a schiodare i suoi dopo qualche azione a vuoto, ma andando dall’altro lato Forlì trova il 2+1 con De Laurentiis. Entrano Dilas e Oxilia, Traini (infortunatosi dopo un paio di azioni) e Petrovic per gli ospiti. Oxilia trova due punti, ma Palermo smuove il punteggio dalla lunetta, aiutato da Corbett (17-14). Forlì si appoggia a Lawson sotto canestro e conquista liberi per l’1/2 dell’americano con il quale si chiude il primo quarto sul 18-14.

Oxilia apre ai liberi e Treier risponde, mantenendo i 4 punti di vantaggio. Forlì prova a chiudere la propria metà campo e correre in contropiede dopo una stoppata di Marini su Petrovic che porta Oxilia a guadagnare fallo e fare 1/2. Ma dall’altra parte tripla di Treier e un’affondata di Negri portano la Poderosa al -2, ricacciata subito indietro da una tripla di Johnson. Treier sfrutta il missmatch su Bonacini e dopo un piazzato di Negri la Poderosa va in vantaggio per la prima volta. Sul 24-25 coach Valli è costretto a chiamare timeout. Alla ripresa è capitan Bonacini a prendersi la squadra in mano e conquistare i liberi che portano avanti i suoi, Oxilia recupera palloni già in spazzatura e Johnson finalizza, ma Montegranaro continua a rimanere appesa al match. Forlì dopo un paio di errori di Lawson, si affida a Oxilia che guadagna fallo sul tiro ma concretizza a metà (29-27). La squadra di casa fatica a trovare il canestro ed è bravo capitan Bonacini a prendere sfondamento su un indemoniato Corbett, nell’azione successiva è Marini da tre a smuovere la retina per il 32-31 con cui si va all’intervallo.

Il terzo quarto si apre con Simmons ad affondare su un regalo della difesa e una tripla di Palermo per il 32-35 Montegranaro. Forlì non riesce ad essere incisiva e Negri finalizza un 2/2 ai liberi. I localiì non trova la via del canestro e Amoroso porta i suoi sul 32-39. Lawson dopo quasi quattro minuti sblocca il tabellino con una tripla, ma Forlì continua a subire l’iniziativa dei due americani ospiti e a metà quarto si è sul 35-41. Dopo alcune azioni a vuoto è Johnson a smuovere il tabellino con l’aiuto di Oxilia e ricucire fino al 39-43. A un minuto e venti ddalla fine del quarto i due coach si punzecchiano da lontano e gli arbitri assegnano un doppio tecnico. Forlì sembra scuotersi e Johnson con una tripla irreale accende il Palafiera, ma Palermo segna l’ultimo canestro dei sui in penetrazione e al 30esimo il tabellone dice 42-47.

In apertura di quarto finale è capitan Bonacini a prendersi una tripla, subito corrisposto con la stessa moneta da Treier (45-50). Ancora capitan Boanicini decide di entrare definitivamente in partita e mettere un’altra tripla cui segue quella di Lawson per il nuovo vantaggio Forlì 51-50. Subito timeout Pancotto e Negri con una una tripla e Corbett portano avanti sul 51-57. Forlì non ci sta e Marini con un 2+1 porta a un possesso di distanza i suoi. Simmons lavora in post basso e mette due punti per dare ossigeno ai suoi e costringe Valli a chiamare timeout (54-59). Negri continua ad attaccare e trovare punti, Forlì attacca l’area con Marini ma non trova la retina e Corbett dall’altro lato allunga per il +9, seguito da Amoroso che con un 2+1 porta i suoi a + 12 a 2’47’’ dalla fine. Forlì attacca con confusione senza trovare la via del canestro e Montegranaro allunga per il 56-69. Johnson continua a crederci e piazza una tripla che fa sussultare il palazzo, ma è l’ultima cartuccia per il 59-69 finale. 

Unieuro Forlì: Piazza 0, Giacchetti ne, Marini* 8, Donzelli ne, Bonacini* 12, Dilas 0, Ravaioli ne, Fabiani 0, Oxilia 8, Lawson* 10, De Laurentiis* 5, Johnson* 16,. All: Valli

XL Extralight Montegranaro: Treier 11, Testa 0, Mastellari 0, Simmons* 10, Palermo* 10, Petrovic 0, Negri* 19, Corbett* 9, Amoroso* 10, Traini 0. All. Pancotto

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.