Il cuore Reyer dura un tempo: l’Olimpia scappa nel terzo quarto e vince

Serie A Recap

Olimpia Milano 86 – 72 Reyer Venezia

(21-25; 23-14; 27-16; 15-17)

 

Partita dalla doppia faccia. Nel primo e secondo quarto, Venezia dà prova di grande grinta e determinazione, mettendo in difficoltà un’Olimpia distratta che scende in campo in maniera abbastanza superficiale. Nel secondo tempo, gli oro-granata non ne hanno più, e la maggior profondità permette a Milano di portare a casa la vittoria.

Primo quarto che vede la Reyer in pieno controllo. Daye sigla la tripla del 4-5, e sempre da oltre l’arco Fotu trova il primo allungo dei lagunari sul +8 (13-21). Milano cerca di rimettersi in sesto ma sembra complicato, dal momento che alla squadra non riesce alcun tipo di gioco e che Venezia chiude ogni spazio. Si riavvicina grazie ai tiri liberi, ma Casarin e Chappell la tengono a distanza: il primo quarto si chiude 21-25.
Nel secondo quarto, la Reyer regge l’urto finché riesce, rispondendo bene oltre la linea dei tre punti ai tentativi biancorossi di prendere in mano la gara. Casarin, Delaney e Stone mettono a segno tre triple consecutive per il 28-31 complessivo, ma dopo il +4 veneziano gli ospiti cominciano a fare fatica. Tarczewski e Brooks riportano Milano in vantaggio, LeDay e Fotu sistemano il punteggio sul 44-39, sul quale le squadre vanno a riposo.

Il terzo quarto è quello in cui la gara cambia del tutto. Inizialmente la Reyer regge, e con Casarin e Fotu riesce a rimanere a contatto. Ma quando LeDay e Shields costruiscono l’allungo che porta l’Olimpia sul +10 (60-50), Venezia non ha più alcun tipo di armi o di forze per provare a controbattere. La coppia d’oro milanese, determinante nel successo contro lo Zalgiris, consolida il vantaggio dei padroni di casa, che chiudono il terzo quarto in vantaggio 71-55.
L’ultimo quarto è pura formalità. La gara viene chiusa del tutto dal +19 (82-63) firmato Moretti a 6 minuti dalla fine: termina, tra un canestro e l’altro, 86-72.

Olimpia Milano: LeDay 20, Moretti 4, Micov 2, Moraschini 5, Roll 8, Tarczewski 6, Biligha 2, Cinciarini 4, Delaney 16, Shields 14, Brooks 5.

Reyer Venezia: Casarin 7, Stone 8, Bramos 9, Daye 10, Chappell 9, Possamai 0, Biancotto 2, Fotu 25, Bellato 2.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.