Il cuore Reyer dura un tempo: l’Olimpia scappa nel terzo quarto e vince

Serie A Recap

Olimpia Milano 86 – 72 Reyer Venezia

(21-25; 23-14; 27-16; 15-17)

 

Partita dalla doppia faccia. Nel primo e secondo quarto, Venezia dà prova di grande grinta e determinazione, mettendo in difficoltà un’Olimpia distratta che scende in campo in maniera abbastanza superficiale. Nel secondo tempo, gli oro-granata non ne hanno più, e la maggior profondità permette a Milano di portare a casa la vittoria.

Primo quarto che vede la Reyer in pieno controllo. Daye sigla la tripla del 4-5, e sempre da oltre l’arco Fotu trova il primo allungo dei lagunari sul +8 (13-21). Milano cerca di rimettersi in sesto ma sembra complicato, dal momento che alla squadra non riesce alcun tipo di gioco e che Venezia chiude ogni spazio. Si riavvicina grazie ai tiri liberi, ma Casarin e Chappell la tengono a distanza: il primo quarto si chiude 21-25.
Nel secondo quarto, la Reyer regge l’urto finché riesce, rispondendo bene oltre la linea dei tre punti ai tentativi biancorossi di prendere in mano la gara. Casarin, Delaney e Stone mettono a segno tre triple consecutive per il 28-31 complessivo, ma dopo il +4 veneziano gli ospiti cominciano a fare fatica. Tarczewski e Brooks riportano Milano in vantaggio, LeDay e Fotu sistemano il punteggio sul 44-39, sul quale le squadre vanno a riposo.

Il terzo quarto è quello in cui la gara cambia del tutto. Inizialmente la Reyer regge, e con Casarin e Fotu riesce a rimanere a contatto. Ma quando LeDay e Shields costruiscono l’allungo che porta l’Olimpia sul +10 (60-50), Venezia non ha più alcun tipo di armi o di forze per provare a controbattere. La coppia d’oro milanese, determinante nel successo contro lo Zalgiris, consolida il vantaggio dei padroni di casa, che chiudono il terzo quarto in vantaggio 71-55.
L’ultimo quarto è pura formalità. La gara viene chiusa del tutto dal +19 (82-63) firmato Moretti a 6 minuti dalla fine: termina, tra un canestro e l’altro, 86-72.

Olimpia Milano: LeDay 20, Moretti 4, Micov 2, Moraschini 5, Roll 8, Tarczewski 6, Biligha 2, Cinciarini 4, Delaney 16, Shields 14, Brooks 5.

Reyer Venezia: Casarin 7, Stone 8, Bramos 9, Daye 10, Chappell 9, Possamai 0, Biancotto 2, Fotu 25, Bellato 2.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.