Il fair play finanziario anche nel basket: l’EuroLega indaga sui conti del Khimki Mosca

Coppe Europee Eurolega

Sembrano esserci grossi problemi di carattere finanziario per il Khimki Mosca e allora l’EuroLega vuole vederci chiaro.

Tutto è partito da un esposto dell’Associazione Giocatori di EuroLega (ELPA) che lamenta mancati pagamenti nei confronti di alcuni tesserati del club russo. EuroLeague allora ha aperto un’indagine per verificare che il Khimki aderisca ancora ai parametri del Financial Stability and Fair Play Regulations.

Per ora il Finance Panel, l’ufficio che si occupa di questo tipo di problemi, ha impedito ai russi di ingaggiare altri giocatori prima che venga emessa una decisione, attesa entro 30 giorni.

La situazione, come dimostrano gli addii di Jerebko e Monroe, è molto seria e potrebbe addirittura sfociare nell’esclusione dei moscoviti dalla competizione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.