Il Fenerbahce ci prova fino alla fine ma a vincere è il Real Madrid

Coppe Europee Eurolega Home

REAL MADRID 81-77 FENERBAHCE

(30-21, 13-21, 21-13, 17-22)

Due delle principali favorite (se non le due più attrezzate) alla vittoria finale di questa Eurolega si affrontano subito alla prima giornata e a spuntarla sono i padroni di casa del Real Madrid che giocano un primo quarto perfetto, subiscono il rientro del Fenerbahce guidato dai due nuovi arrivi De Colo e Williams ma nel finale punto a punto piazzano le due giocate decisive in difesa e portano a casa la vittoria. La squadra di Pablo Laso parte subito fortissimo con un parziale di 19-4 marchiato a fuoco dai 12 punti di Taylor e dai 9 assist di squadra su 11 canestri, il Fener perde 7 palloni in 10′ ma resta a galla grazie a De Colo. Nel secondo quarto l’attacco del Real di ferma, sale in cattedra Derrick Williams con 8 punti e i turchi ricuciono lo strappo andando negli spogliatoi sul -1 (43-42). Il terzo quarto vede ancora il Real Madrid prendere le redini del gioco, Anthony Randolph è molto ispirato e con 8 punti quasi consecutivi rimanda in fuga i suoi che, nel quarto quarto toccano anche il +10 sotto la guida di Campazzo (8 assist) ma, complici due palle perse e le triple in fila di Williams e Kalinic, il Fenerbahce rientra in partita pareggiando a quota 73 con 3 minuti da giocare. Quando l’inerzia sembrava tutta ospite è la difesa del Real a fare la differenza, concedendo solo 4 punti dalla lunetta e recuperando due palle fondamentali su due attacchi del Fener che deve così arrendersi (al netto delle assenze di Vesely e Lauvergne) e lasciare la vittoria agli spagnoli.

Real Madrid: Taylor 19, Randolph 15, Campazzo 14.

Fenerbahce: De Colo 22, Williams 19, Kalinic 13.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.