Il Fenerbahce espugna il Pireo battendo l’Olympiacos di un punto

Coppe Europee Eurolega Home

OLYMPIACOS 72-73 FENERBAHCE

(18-21, 21-18, 14-11, 19-23)

Partita con clima Playoffs quella giocata al Pireo tra l’Olympiacos di David Blatt e il Fenerbahce del “nemico” Obradovic, vincitore con i rivali del Pana di tanti trofei. La sfida si mantiene per tutta la partita sul filo dell’equilibrio, con l’Oly che tira meglio da due e gli ospiti che invece bruciano con più regolarità la retina da tre punti. Nel primo quarto sono Kalinic e Sloukas (8 e 6 punti rispettivamente) a produrre in attacco per il Fener a cui rispondono i 6 punti di Printezis, presentissimo anche a rimbalzo. Nel secondo quarto i padroni di casa tentano una mini fuga con Williams-Goss e Spanoulis ma sono subito ripresi dalle triple di capitan Mahmutoglu. Nel terzo quarto aumenta la qualità delle difese e a salire in cattedra è Papanikolaou autore nei 20′ finali di tutti i suoi 18 punti. Sempre con il punteggio punto a punto sono Datome e Melli a regalare il vantaggio ai turchi a inizio quarto quarto ma nel finale è ancora l’ex Sloukas a zittire i suoi ex tifosi prima con tre tiri liberi (dopo un fallo discutibile fischiato a Williams-Goss) e poi con la tripla che sembra chiudere i giochi. Papanikolaou non ci sta, mette a sua volta una tripla ma nel possesso finale i greci non riescono a segnare, con il tocco a rimbalzo di Milutinov che si stampa sul ferro, lasciando così la vittoria al Fenerbahce.

Olympiacos: Sloukas 20, Kalinic 13, Mahmutoglu 12.

Fenerbahce: Papanikolaou 18, Williams-Goss 13, Printezis 10.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.