Il Fenerbahçe non forza ma chiude comunque bene la regular season contro il Maccabi

Coppe Europee Eurolega Home

Fenerbahçe BEKO Istanbul – Maccabi FOX Tel Aviv

(20-20, 21-21, 10-18, 27-16)

La partita si apre con un bellissimo botta e risposta, che continua per tutto il corso del primo periodo. Ai canestri di Erick Green (Fenerbahçe) risponde uno spaventoso Tarik Black (Maccabi) da 11 punti nei primi dieci minuti. Le due squadre vanno alla prima pausa sul 20-20, risultato che riflette perfettamente quanto si è visto sul parquet. Il secondo quarto prosegue sulla falsa riga del primo, con entrambe le squadre che in avvio di periodo faticano a trovare la via del canestro. I ritmi della partita sono piuttosto bassi, con i turchi che non sembrano affatto intenzionati a forzare. I padroni di casa infilano comunque un miniparziale di 5-0, ma il Maccabi rientra subito. Degna di nota la prestazione del giovanissimo Deni Avdija, classe 2001, che mette a referto 8 punti nel secondo periodo. Dall’altra parte spiccano i 13 punti segnati da Gigi Datome, che continuano a mantenere in perfetto equilibrio l’incontro. A metà partita il tabellone della Ülker Event Hall recita 41-41.

 

Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti partono molto forte infilando un parziale di 10-0 che vale al Maccabi il massimo vantaggio sul 41-51. Gli uomini di coach Obradovic sono in embolo, ed occorre aspettare tre minuti per vedere il primo punto del Fenerbahçe nel terzo periodo. I turchi riescono ad accorciare, andando all’ultimo intervallo sul punteggio di 51-59. Il Fenerbahçe, che ha sempre vinto in questa stagione alla Ülker Event Hall, non ci sta affatto a perdere davanti ai propri tifosi. In avvio di ultimo periodo i padroni di casa iniziano a spingere e realizzano un parziale di 12-4, ritornando in perfetta parità a quota 63. Il Maccabi sembra essere esageratamente in debito di ossigeno e si ritrovano in difficoltà contro il ritorno del Fenerbahçe. Un Datome MVP guida i suoi compagni al sorpasso, mentre gli israeliani rimangono per troppo tempo bloccati a 63 punti. Il Maccabi però pesca dalle ultime energie che gli sono rimaste e rimette il naso davanti sul 70-71. A 44.4 secondi dalla fine Datome viene costretto fuori per cinque falli. Il finale è tutto un botta e risposta tra le due squadre, ma alla fine la decide Sloukas con una tripla incredibile sullo scadere che vale il definitivo 78-75.

 

Fenerbahçe BEKO Istanbul: Sloukas 22, Datome 17, Guduric 13, Melli 5, Kalinic 5

Maccabi FOX Tel Aviv: Black 23, Wilbekin 13, Avdija 10, Dibartolomeo 9

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.