Il Fenerbahce si avvicina a Jasikevicius ma rischia di perdere Gherardini

Coppe Europee Eurolega

Sviluppi improvvisi in casa Fenerbahce per quanto riguarda il successore in panchina di Zeljko Obradovic, che ieri ha comunicato al club turco la sua volontà di lasciare.

Nella giornata di oggi si diceva che fossero in ballottaggio tre allenatori locali, Ertugrul Erdogan, Ufuk Sarica e Erdem Can, mentre Sarunas Jasikevicius sembrava molto più defilato. In giornata, però, la situazione si sarebbe capovolta e le chance del team di Istanbul di arrivare all’allenatore lituano sono aumentate di molto, nonostante il contratto in essere con lo Zalgirs Kaunas.

Secondo i media turchi, in particolare il giornalista Ugur Ozan Sulak dell’emittente televisiva S Sport, sarebbero proprio i rapporti cordiali fra Obradovic e la società ad aver fatto salire la voglia di trasferirsi di Jasikevicius, che al coach serbo è molto legato. Un ruolo fondamentale nella trattativa lo sta ricoprendo il general manager Maurizio Gherardini che però, sempre stando alla tv di Istanbul, potrebbe lasciare il Fener nei prossimi giorni per tornare in NBA, da assistente gm di Troy Weaker ai Detroit Pistons, dopo che i due avevano già lavorato insieme a Oklahoma City.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.