Il Fenerbahce spreca molto ma espugna il campo dello Zenit

Coppe Europee Eurolega

Zenit San Pietroburgo – Fenerbahce BEKO Istanbul 68-73

(15-19; 17-22; 18-13; 18-19)

Avvio di gara molto equilibrato, fino a quando i padroni di casa trovano il vantaggio sul 13 a 9, grazie ad un parziale di 7-1 firmato dalla coppia Vladislav-Thomas. La risposta del Fenerbahce non si fa attendere: una tripla di Sloukas innesca un contro-parziale di 2 a 12 a cavallo dei due quarti. Gli ospiti si portano addirittura sul punteggio di 20 a 37, grazie anche al contributo di un ottimo Datome (9 punti all’intervallo). La coppia Abromaitis-Hollins combina 10 punti nei minuti finali del secondo quarto e lo Zenit rientra fino al -9 prima dell’intervallo, regolando il punteggio sul 32-41 al suono della sirena.

Nel terzo quarto i padroni di casa tentato una disperata rimonta: trascinati da Gustavo Ayon, che realizza 7 punti e guida i suoi sul risultato di 42 a 46. Westermann e Thomas provano a spegnere l’entusiasmo della squadra avversaria e il Fenerbahce torna a quota +7 dopo la seconda tripla della serata di Westermann.
Due canestri dall’arco di Abromaitis e Hollins fissano il punteggio 58-62: nonostante un canestro da tre di Williams, è ancora Ayon a tenere vive le speranze dello Zenit, che rientra fino sul -4, fino a quando Sloukas decide la partita realizzando 3 punti dalla lunetta.

Tabellini

Zenit: Hollins 16, Ayon 16, Thomas 13

Fenerbahce: Westermann 13, Sloukas 12, Vesely e Datome 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.