Il fratello di Westbrook cacciato dallo Staples Center dopo un litigio con Montrezl Harrell

Home NBA News

Ieri notte i Los Angeles Clippers hanno ottenuto un’altra vittoria al fotofinish dopo quella di un paio di giorni fa contro i Celtics: Kawhi Leonard e compagni hanno battuto di misura gli Houston Rockets, nonostante un’altra grandiosa prestazione di James Harden.

Al fianco del Barba, Russell Westbrook ha chiuso con 22 punti, 6 assist e 5 rimbalzi, ma un migliorabile 9/22 al tiro. Nel corso della gara, terminata per lui anzitempo per 6 falli commessi, l’ex Thunder ha avuto un battibecco con Montrezl Harrell, che però non è andato oltre qualche semplice parola. Nel post-partita il vero protagonista di un litigio col lungo dei Clippers è stato invece il fratello minore del giocatore, Raynard Westbrook, mentre le due squadre tornavano negli spogliatoi.

Raynard Westbrook avrebbe addirittura superato le limitazioni imposte dalla NBA e sarebbe entrato in campo durante questo acceso scambio con Harrell, che si stava dirigendo verso gli spogliatoi. La security è intervenuta subito ed ha scortato il fratello di Russ fuori dallo Staples Center, scongiurando un’eventuale escalation degli eventi.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.