Il Galatasaray domina su un incerottato Maccabi Tel Aviv

Coppe Europee Eurolega

GALATASARAY 102-63 MACCABI TEL AVIV

erginatamanmain

La furia del Galatasaray si abbatte sui resti del Maccabi Tel Aviv, martoriato da sfortuna, infortuni (Miller ancora fuori) e una situazione interna a dir poco infuocata (ceduto Zirbes). Sembra sia servito a poco il cambio allenatore (il quarto da inizio stagione), con Bagatskis che non è riuscito a invertire il trend negativo e con questa sconfitta saluta quasi definitivamente l’obiettivo playoffs. Dall’altro lato straripante il Galatasaray che riscatta la sconfitta di Milano e raggiunge proprio a 6 vittorie gli israeliani. I turchi sono dirompenti in attacco, segnano 52 punti nel primo tempo e 30 nell’ultimo quarto, con un Diebler da 6/7 da tre punti, 5 uomini in doppia cifra, 29 assist a fronte di sole 8 perse. Il Maccabi oltre a non trovare contromosse difensive (concesso il 60% sia da due che da tre) fatica a trovare ritmo, con il solo Goudelock a scollinare i 20 punti e a fargli compagnia in doppia cifra appena Sonny Weems.

Galatasaray: Diebler 21, Tyus 18, Micov 16.

Maccabi: Goudelock 22, Weems 12, Iverson 8.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.